Inter, la conferenza stampa di Luciano Spalletti (LIVE)

Adjust Comment Print

La corsa verso l'Europa si è dunque terribilmente complicata ma a questo punto è giusto, a mio avviso, fare delle considerazioni. L'atalantino, entrato con la Spal, ha dato vivacità all'attacco. Ecco le sue dichiarazioni: "Contro il Torino potevamo ottenere di più. Stiamo pagando qualche infortunio, che in questo momento tra recupero e infrasettimanale da calendario può far perdere ai singoli sei partite di fila". Derby lombardo molto sentito per entrambe le compagini, in lotta rispettivamente per Europa League e Champions League. E' tutto lì il discorso, quelle che fanno male sono le giocate in trequarti o quelle dietro la linea difensiva. L'Inter scende in campo a Bergamo per l'anticipo del sabato, L'Inter scende in campo per tornare prepotentemente tra le prime quattro posizioni in classifica. Da valutare l'offerta della piattaforma per lo streaming Now TV, che rientra nell'immensa galassia Sky e si distingue per le sue offerte sempre interessanti e convenienti. Candreva ha svolto solo parte della seduta con i compagni per poi proseguire da solo.

Alle ore 11.30 l'allenatore nerazzurro parlerà del match di domani, ore 20.45, contro l'Atalanta di mister Gasperini (qui le probabili formazioni di Atalanta-Inter), match valido per la 32° giornata di Serie A. Seguite LIVE le sue parole. Vincere a Bergamo permetterebbe all'Inter di scavalcare momentaneamente le romane, impegnate nel derby, riprendendosi il terzo posto e allungare sul Milan, sempre in agguato. La prossima sarà la presenza numero 200 in Serie A per Andrea Masiello e la numero 50 di Mattia Caldara nel massimo campionato. Non ci sono dubbi: stiamo lavorando nella direzione corretta.

Il migliore marcatore della squadra allenata da Gian Piero Gasperini è Cristante con 5 gol mentre il migliore marcatore della squadra allenata da Luciano Spalletti è Icardi con 17 gol.

Luciano Spalletti, tecnico dell'Inter, nell'odierna conferenza stampa ha parlato anche della qualificazione della Roma alle semifinali di Champions League. Ed anche il Torino, con la vittoria di domenica scorsa proprio contro i meneghini nerazzurri, è a soli 3 punti da Atalanta e Samp. Ma l'Inter sa cavarsela anche senza gli stessi giocatori.

Comments