Bonolis punge la Juve: "Ieri l'Ascoli ha dato battaglia al Real"

Adjust Comment Print

I circa 6,5 milioni netti (premi esclusi) guadagnati dal fuoriclasse argentino sono infatti entrati nelle casse della Juventus nel breve giro di 72 ore.

Il gol di Cristiano è stata una magia. Che è più facile giocare con i soldi per pagarsi Cristiano Ronaldo & Company. E' pur vero che l'ammonizione e poi l'espulsione non hanno aiutato per la sua candidatura pro convocazione, ma è altrettanto vero che tutta la Juventus non ha brillato come altre volte è successo in campionato e nella stessa coppa.

L'enormità di Ronaldo si è imposta anche all'Allianz Stadium, soprattutto con il secondo gol da antologia. Relativamente a questo dato, per il momento ci si può basare soltanto su alcune stime. Quando passa alle partite europee è spesso lenta nei suoi inizi di partita già di per sé riflessivi. Ma poi finisce come doveva finire. Contro il Real Madrid, in quella che doveva essere la partita del suo rilancio internazionale, ha visto sventolarsi in faccia il primo cartellino rosso della sua carriera con la maglia di un club: nessuna reazione isterica, solo una terribile sensazione di impotenza. Perdere fa male, siamo tutti d'accordo, ma io do più ragione al Marotta chi dice "Io non perdo mai, perchè se perdo imparo" piuttosto che al più scontato "che ci andiamo a fare tanto abbiamo già perso". Nella ripresa, però, in pochi minuti si chiude il discorso: un pasticcio tra Giorgio Chiellini e lo stesso Buffon avvantaggia gli avversari, la palla finisce sul piede di Ronaldo che al volo si rende autore di una splendida rovesciata per il 2-0. A quel punto è lento anche Bentancur a leggere quella situazione di gioco buttandosi verso l'esterno per proteggere i propri compagni. Isco penetra sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Ronaldo devia in rete con furbizia. E che stasera non ci resta che sperare che il Barcellona non sia in forma come il Real. Il Real, nonostante un primo tempo non all'altezza della sua fama, ha dimostrato all'intera Europa di essere ancora la squadra da battere.

Debacle in campo e anche in Borsa per la Juventus.

"È stato uno de momenti più belli della serata Ricevere un'ovazione da un pubblico con una storia del genere è un'esperienza unica", ha detto CR7.

È innegabile ammettere che i pesanti errori individuali della Juventus sui primi due gol abbiano influito sul risultato finale in maniera pesante. Il Napoli lo scorso anno venne eliminato dal Real negli Ottavi di finali al termine di una doppia sfida conclusasi in entrambe le circostanze con il punteggio di 3-1 per i blancos. La sua cilena? Il mio gol con il Leverkusen è stato più bello (ride ndr).

Comments