Viareggio Cup 2018, Inter-Fiorentina 2-1: decide Vergani ai supplementari

Adjust Comment Print

L'Inter batte la Fiorentina e si aggiudica per l'ottava volta il Torneo di Viareggio, a distanza di tre anni dall'ultimo successo. E' Gori a chiamare in causa Pissardo invece alla mezzora, mentre i nerazzurri alzano il motore nel finale di frazione, prima Pompetti al 39', poi Schirò che di testa manda alto sopra la traversa. La squadra toscana, che a causa della vicinanza da Viaraggio giocava quasi da padrona di casa, al 46° passava in vantaggio con Sottil, bravo a battere l'estremo difensore interista Pissardo. Il mister ha grandissima attenzione, tanti dei ragazzi con continuità si sono allenati con lo staff della prima squadra. Le due squadre sono entrate in campo con le maglie celebrative in memoria di Davide Astori, ex capitano dei viola. Al 65' Brignoli sfiora ancora il pareggio, ma la rete dell'1-1 arriva a dieci dal termine: Belkheir, servito da Brignoli, non sbaglia.

L'Inter inoltre ha indossato il lutto al braccio per la scomparsa del capo-osservatori Pierluigi Casiraghi, collaboratore da un ventennio. L'Inter reagisce immediatamente con un colpo di testa di Merola respinto dal miracolo di Ghidotti. Poi, ai supplementari è stato il 17enne Vergani, bravo a sfruttare un clamoroso errore del portiere viola Ghidotti, a regalare ai nerazzurri il trofeo. I giovani nerazzurri sono riusciti ad avere la meglio sui pari età del club viola solo nei tempi supplementari grazie alla rete di Vergani.

FIORENTINA (4-3-3): Ghidotti; Mosti (dal 17′ st Ferrarini), Ceccacci (dal 1′ pts Visentin), Pinto, Ranieri; Lakti (dal 1′ pts Gorgos), Valencic, Diakhatè; Maganjic (dal 17′ st Hristov), Gori, Sottil (dal 42′ st Longo). Due gli eventi in programma: la finale della Viareggio Cup e l'anticipo del turno infrasettimanale del campionato di Serie B. Diamo uno sguardo al palinsesto offerto dalle emittenti televisive. A quota nove trionfi nel Viareggio, rimangono Juventus e Milan.

Comments