Italia-Argentina, l'amichevole stasera a Manchester: il programma e le probabili formazioni

Adjust Comment Print

Tra qualche settimana chi ha scritto certe cose sulla mia presenza in nazionale (è stato definito ingombrante, ndr) si ricrederà, capirà, e concluderà che è una polemica fuori dalla grazia di Dio...

"Peccato per le due ripartenze ed i gol presi".

Come detto, la prima occasione da rete giunge subito, al 48′: ottima ripartenza dell'Italia con Immobile che serve Insigne, il quale tutto tutto solo davanti a Caballero sbaglia clamorosamente, dando l'illusione del gol ai tifosi presenti.

90' - Finisce la gara: Italia-Argentina 0-2.

L'attacco degli Azzurri è rimasto a secco ha segnato nelle due partite contro la Svezia e a Manchester contro l'Argentina: mai così male dal 2012.

Sulla prossima amichevole. "Chiederò l'impegno e l'applicazione di oggi, sia in fase difensiva che offensiva".

44' - Quarta sostituzione per l'Argentina con Mercado che rileva Bustos.

29' - Esordio in Nazionale maggiore per Cutrone che rileva Immobile. Escono Paredes e Di Maria, al loro posto Banega e Perotti.

62' - Ora gioca meglio l'Italia. Il regista oriundo del Napoli è il volto nuovo di questa squadra e Di Biagio ha deciso di consegnargli le chiavi del centrocampo, per un centrocampo giovane e dinamico completato da Verratti (nell'insolito ruolo di mezzala) e Pellegrini. Al 3′ Insigne si divora il vantaggio spedendo alto dopo un pallone d'oro servitogli da Immobile.

57' - Ancora Di Maria, Buffon para a terra.

34' - Ritmi un po' a rilento adesso con le due squadre ben disposte in campo e che non riescono a trovare varchi.

Dopo l'intervallo la partita vive una fiammata inattesa che dura per una ventina di minuti.

47' - Punizione Italia sulla trequarti, Bonucci fermato.

46' - Inizia il secondo tempo: Italia-Argentina 0-0. Argentina in possesso palla. Hanno grandi campioni ma siamo più volte riusciti a metterli in difficoltà. Primo tempo di chiara marca sudamericana anche se le occasioni sono latitate dall'una e dall'altra parte. Banega recupera palla, scambia con Higuain, e con il sinistro batte Buffon.

74°- Ancora un cambio nell'Italia. Il centrocampista del PSG agirebbe da mezzala e da supporto alla manovra offensiva.

38' Tiro di Paredes dal limite. Sicuri di essere titolari Paredes e Leo Messi, con Di Maria e Lanzini che potrebbero completare la trequarti, con Higuain terminale offensivo.

30' - Gioco di prestigio di Florenzi con il tacco al volo libera Chiesa, ma l'azzurro è in fuorigioco.

26' - Insigne sulla fascia in profondità per Immobile, anticipato.

Comments