Fiorentina, le pagelle di CM: Biraghi superlativo, che freddezza Thereau

Adjust Comment Print

Sul dischetto, al 14', si presenta Veretout e Sirigu è bravo nel deviare il rigore.

4 - Quattro sconfitte consecutive in campionato per il Torino, che non arrivava a quattro ko consecutivi in Serie A da marzo 2014.

Attaccante aggiunto della Fiorentina sulla sinistra: spinta costante e qualità al cross, attento anche in fase di contenimento.

Benassi: 6,5 prova più che sufficiente per l'ex capitano granata. Mazzarri inserisce Niang per Berenguer ma al 59' la Fiorentina passa meritatamente in vantaggio con Veretout che strappa il pallone ad Acquah, entra in area e col destro batte Sirigu, 0-1.

Dopo pochi minuti, però, su un tiro di Biraghi dopo un'azione d'attacco viola l'arbitro prima dà la rimessa dal fondo per il Toro, ma poi richiamato ancora una volta al monitor vede un tocco di mano di De Silvestri e assegna il calcio da rigore. Non è stato recepito bene ciò che avevamo preparato, se non tra primo e secondo tempo quando poi abbiamo pensato di poterla vincere dopo averla pareggiata.

"Non vedrò i giocatori per un po' per via della sosta".

Sirigu nega il 2-0 al tiro-cross del solito Veretout, mentre il Toro non riesce a costruire una reazione convincente, gettandosi in avanti a testa bassa, senza gioco nè idee. Sei minuti e Moretti interviene su Simeone: Gavillucci assegna il rigore, Veretout è pronto a battere ma dopo tre minuti di attesa l'arbitro va a vedere le immagini e cambia la decisione. Si parla di un possibile esonero per Walter Mazzarri, ma il tecnico dei granata si professa tranquillo:"Ho parlato con il presidente, che mi ha detto di provare a fare il massimo per questa stagione". Il pareggio dei granata al 41' grazie a una punizione di Ljajic che serve il taglio di Belotti che al volo supera Sportiello.

FIORENTINA (4-3-3) - Sportiello 6; Milenkovic 6, Pezzella 6,5, Vitor Hugo 6, Biraghi 6; Benassi 6, Badelj 6,5, Veretout 6,5; Chiesa 6, Simeone 5,5 (66' Falcinelli ), Saponara 6 (78' Thereau 6).

Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Ansaldi; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Bonifazi, Barreca, Acquah, Valdifiori, Berenguer, Ljajic, Edera.

Comments