CALCIO. Gasperini senza Gomez,'Atalanta non si scansa'

Adjust Comment Print

Alle ore 15 allo stadio Dall'Ara il Bologna di Donadoni affronterà l'Atalanta di Gasperini. Il primo ultimamente stava calando di rendimento, mentre il secondo in ogni partita stupisce per voglia e aggressività: rendendosi imprescindibile per i rossoblù. "Mi piacerebbe che le distanze tra Napoli e Juventus rimanessero invariate in modo da celebrare un risultato positivo della mia squadra". Per il resto il tecnico nerazzurro sembra voler confermare il solito undici, con la coppia d'attacco formata da Ilicic e Gomez.

Donadoni passa dal 3-5-2 al 4-3-3.

Gli ultimi sette gol dell'Atalanta in campionato sono stati segnati da sette giocatori diversi. Domani servirà una grande Dea per impensierire la Vecchia Signora che, in caso di vittoria, si porterebbe a +4 sul Napoli e sarebbe sempre più vicina al suo ottavo scudetto consecutivo.

Anche in mediana dovrebbero esserci novità rispetto al confronto contro l'Udinese [VIDEO]con Pjanic e Matuidi al posto di Sturaro e Marchisio.

"Come ho sempre detto i giochi si fanno a primavera, quando escono i contadini". Dopo i passi falsi del Napoli, Higuain e compagni vogliono allungare sugli uomini di Sarri ma per farlo dovranno ottenere tre punti contro un'Atalanta che insegue il sogno europeo.

SULLA NAZIONALE - "Non credo che non la voglia allenare nessuno". I bianconeri possono puntare al record dei 102 punti della Juve di Conte: "ma dei record non mi interessa un bel niente - dice Allegri - se mi dicono che bastano 81 punti per vincere lo scudetto sono contento".

Non può essere una domenica come le altre, per il ricordo della prematura scomparsa di Davide Astori, anche dopo le immagini da poco trasmesse dallo Stadio Franchi di Firenze. Soffre il Bologna, lampo di Cristante al 74′ ma senza fortuna.

Come sfuggire al pressing a uomo?

Insomma, l'Atalanta a un certo punto stava dominando però, dai e dai, il gol non arrivava. "Bisognerà giocare una partita al massimo, sperando che loro sbaglino qualcosa". Questa Atalanta non finisce mai di meritare gli applausi di chi la ama.

Comments