Balotelli contro Toni Iwobi, il senatore africano della Lega

Adjust Comment Print

Uno degli aspetti interessanti di queste elezioni era la competizione interna al centrodestra tra Forza Italia e Lega. "La Lega ha vinto nel centrodestra e resterà alla guida del centrodestra" ribadisce Salvini, che esclude "governi di scopo, governi a tempo, governi istituzionali". Salvini e Di Maio sono i vincitori assoluti, mentre il Pd è stato amaramente sconfitto, tanto che si vocifera di una dimissione di Renzi, mentre per ora ancora silenzio da parte di Silvio Berlusconi.

Salvini ha teso la mano a "chi condivide il nostro programma fondato sul lavoro, non sull'assistenza". Questa coalizione siamo noi, non i 5 Stelle, nonostante abbiano ottenuto un risultato certamente positivo. Il voto, ha aggiunto, ha "punito l'arroganza di Renzi e dei suoi".

"Amici, è con grande emozione che vi comunico che sono stato eletto Senatore della Repubblica!".

Le elezioni del 4 marzo hanno portato il primo senatore di colore d'Italia a Palazzo Madama. Pero' credo ci siano i margini per una soluzione coerente con il mandato che gli italiani hanno affidato al centrodestra. Non mi interessa, devo pensare al mio compito, al mio territorio, ci sono cose più importanti. E aggiunge: "Forse sono cieco io o forse non glielo hanno ancora detto che è nero". Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega, spiegando che "c'è qualcuno che rinnova cariche come se nulla fosse" per una cosa di cui "non si ravvisano urgenze". Tony Iwobi, risponde a Radio Capital al calciatore del Nizza, che l'ha attaccato su instagram. Come da accordo pre-voto, il candidato premier verrà espresso dal leader del partito che ha raccolto il maggior numero di voti all'interno del Centrodestra: contro ogni pronostico e il ruolino storico, è stata la Lega a staccare Forza Italia.

Comments