Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino: Sanremo 2018 è dietro l'angolo

Adjust Comment Print

Claudio Baglioni in doppiopetto grigio, Pierfrancesco Favino in completo grigio e Michelle Hunziker in jeans e camicia: seduti al teatro del Casinò raccontano il loro Festival di Sanremo, costretti a fare i Conti con il passato e pronti a farlo con cento colpi di musica. E poi ancora nel cassetto del Festival sono custoditi altri nomi: Renato Zero, Gianni Morandi e molti altri 'big' della musica italiana.

Sanremo 18: Hunziker e Favino conducono con Baglioni: Si vociferava da tempo, oggi la conferma ufficiale.

La 68/a edizione del Festival di Sanremo si svolgerà dal 6 al 10 febbraio. Sarà un festival che allungherà la durata delle canzoni, è come se un pittore avesse una parete più grande da affrescare o come se una partita di pallone durasse di più. Ho pensato che se lo dicevano non sarebbe mai successo... ero attapiratissima... ah no, qua non lo posso dire. Tuttavia approfitta della domanda sui conduttori per dare qualche consiglio a Baglioni, che è alla sua prima esperienza non solo al Festival, ma anche alla conduzione.

Inoltre sempre Il cantautore aggiunge:"vogliamo puntare sulla canzone italiana, sarà un Festival 0.0, siamo tutti al servizio di Sanremo".

Segue Michelle Hunziker, con 400 mila euro, meno della metà rispetto al compenso avuto nel 2007 di 1 milione di euro. Io mi sento tranquilla perché Claudio a livello musicale è il numero uno. Si arriverà infatti ad un massimo di 4 minuti per ogni pezzo e si cercherà di trasformare l'Ariston in una vera e propria sala per concerti. Come segnale di differenziazione, abbiamo deciso di togliere le eliminazioni, una parola che fa un po' paura.

"Stiamo lavorando sulla scelta del conduttore del Pre-festival e del Dopofestival, mi piace pensare che ci possano essere ancora delle novità, è un work in progress". Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera Baglioni guadagnerà 600mila euro, la Hunziker 400mila euro e Favino 300mila euro. "Perché è nel mio Dna, nella mia storia, il voler fare qualcosa di diverso". Tornano nella quarta serata, al posto delle cover, i duetti e gli ospiti dei concorrenti in gara, mentre in quella conclusiva i venti "Campioni" si affronteranno prima della selezione che porterà ai tre finalisti assoluti. Per la serata saranno ben 20 i cantanti che calcheranno i palco dell'Ariston.

Comments