Meteo di Sabato 25 Novembre 2017

Adjust Comment Print

La giornata di sabato 25 novembre, infatti, sarà caratterizzata da deboli piogge che cadranno su Napoli per quasi tutto il giorno. Il passaggio di testimone con dicembre dovrebbe così esser all'insegna di condizioni tipicamente invernali. E soprattutto "neve a quote molte basse al Nord".

Sabato l'abbassamento di traiettoria del flusso perturbato atlantico permetterà a un sistema frontale di raggiungere il nord Italia, portando qualche pioggia in pianura, rovesci diffusi su fascia pedemontana e Prealpi, nevicate oltre i 1500 metri sulle Alpi. Fenomeni invece più deboli e intermittenti sul Piemonte dove fin dal pomeriggio subentrerà un miglioramento. "Gelo mattutino al settentrione", dice ilmeteo.it. Poi "nuovo peggioramento del tempo a partire da martedì 28 sera con piogge in estensione a tutta Italia". Nubi in aumento anche al Meridione, ma qualche piovasco è atteso solo in Campania. I venti saranno in rinforzo tra scirocco e libeccio, ma si disporranno da maestrale in Sardegna. Questo, però, a scapito delle regioni adriatiche e centro - meridionali.

Secondo la Protezione Civile: "Nuvolosità in progressiva intensificazione con locali precipitazioni, in particolare dal pomeriggio e sera sul settore costiero".

Quota neve in diminuzione sull'Appennino centrale, e sopra i 700/1100 metri.

Insomma ci sono tutti gli ingredienti giusti per sperimentare una situazione che potrebbe catapultarci con anticipo in piena stagione invernale.

Temperature stazionarie o in leggero calo sia nei valori minimi che in quelli massimi.

Temperatura in sensibile calo.

Serie di ondate artiche verso l'Italia nei prossimi giorni, aria sempre più fredda! "Siamo alla vigilia di un deciso cambiamento del tempo - spiega il Colonnello Mario Giuliacci - che ci riporterà prima la pioggia e poi, la prossima settimana, un vero e proprio assaggio d'inverno". Clima ancor più rigido verso il weekend.

Comments