Fiorentina-Roma, 2-4 al Franchi

Adjust Comment Print

Altro gol in giallorosso per Manolas che dopo la vittoria del Franchi contro la Fiorentina, ha parlato del match ai microfoni di Premium Sport: "Vittoria importantissima in un campo difficile, non è facile vincere qua". Assimilate le idee? Vero, andiamo sempre a pressare in avanti. Prima dell'intervallo Giovanni Simeone pareggia ancora. Tre punti che per la Roma, ancora con la gara da recuperare con la Samp, significano vetta della classifica distante quattro punti (potenziale -1, in caso di recupero vittorioso).

Padroni del terreno di gioco, i giallorossi sono riusciti a contenere i tentativi della Fiorentina, arrivando al 2-4 che ha chiuso la partita con Perotti al 42°. Alla prima occasione, passa la Roma con Gerson, servito da El Shaarawy. L'oggetto misterioso dei capitolini non ci pensa due volte e fredda Sportiello (6) con un piattone mancino. E' 1 a 0. Colpita, la Fiorentina mostra subito una grande reazione trovando il pari al 9'. Da segnalare anche il momento magico di Alisson, decisivo, prima dell'intervallo, nel deviare prima sul palo il tentativo di Chiesa e poi ad opporsi al tiro di Veretout. E' 1 a 1. Poco dopo ospiti ad un passo dal vantaggio con Kolarov che, in contropiede, libera Pellegrini che calcia dal limite ma Sportiello risponde presente.

L'ex giocatore della Fluminense ha segnato il suo primo gol con la maglia dei giallorossi portando in vantaggio la sua squadra e dopo il pareggio dei toscani ad opera di Veretout ha riportato sopra i suoi siglando una splendida doppietta. Gil Dias apre per Biraghi: l'esterno alza la testa e crossa al centro dell'area di rigore per Simeone. La Roma accusa il colpo e rischia addirittura di finire in svantaggio con una grande percussione di Chiesa che calcia dai venti metri, ma Alisson devia quel tanto che basta per mandare il pallone sul palo; sulla ribattuta arriva per primo Veretout, ma Alisson è di nuovo bravissimo ad opporsi in uscita. Indomma la Roma fa davvero sul serio. A metà ripresa girandola di cambi con Di Francesco che inserisce Perotti e Strootman per El Shaarawy e Pellegrini mentre Pioli getta nella mischia Babacar e Sanchez per Chiesa e Badelj. MIGLIORE FIORENTINA GIL DIAS 7 - Il più reattivo dei viola.

Nel finale, però, il gol lo trova ancora la Roma. Nainggolan recupera palla e lancia in area sulla sinistra Perotti che con sinistro rasoterra batte Sportiello. E' 4 a 2, il poker d'autore che regala tre punti d'oro. A disp.: Dragowski, Cerofolini, Olivera, Hugo, Milenkovic, Cristoforo, Saponara, Zekhnini, Lo Faso.

Comments