Motogp, GP Malesia: vince Andrea Dovizioso, Marquez 4°. Il Mondiale resta aperto

Adjust Comment Print

Quarto Marquez, comprensibilmente sulle uova e disperse le Yamaha ufficiali: se Rossi non aveva più nulla per cui lottare, Vinales saluta definitivamente il secondo posto.

Nella gara di Moto2, corsa prima del Gran Premio di MotoGP, l'italiano Franco Morbidelli è diventato campione del mondo della categoria.

Al via spunto fantastico per Zarco che cerca immediatamente di creare un gap importante sugli inseguitori, alle spalle del francese ci sono Lorenzo e i due piloti in lizza per il titolo: Marquez e Dovizioso.

Voi ce lo vedete un cinque volte campione del mondo che resta in piedi anche quando le leggi della fisica lo proietterebbero sull'asfalto non riuscire a gestire un simile vantaggio? Il maiorcano è riuscito a 'domare' la sua Desmosedici: "Sono contento per questo risultato perchè ho sfiorato la vittoria". Infine Dovi sull'ultima, decisiva gara di Valencia ha aggiunto: "È una pista dove ho sempre faticato molto, ma qui abbiamo approcciato bene ed abbiamo portato a casa il massimo".

Chiude in seconda posizione il compagno di squadra, Jorge Lorenzo: "La moto mi ha pattinato e Dovi mi ha superato sul finale".

A scattare meglio di tutti era stato però Johann Zarco, bravo a sfruttare una gomma soffice al posteriore e ad adattarsi prima degli altri alle condizioni bagnate del tracciato. Ora i punti di distacco sono 21, sarà durissima a Valencia, ma anche molto affascinante. Sesto posto per Danilo Petrucci che ha fatto una grandissima rimonta dopo i problemi tecnici avuti durante il giro di allineamento.

" Io non so nulla della mappa 8, non sono un pilota politico, sono sportivo e non sono uno che va a chiedere dei favori".

Il campione di Tavullia Valentino Rossi ha concluso la gara al settimo posto.

Ora una pausa più lunga. In palio c'è ancora il titolo della MotoGP.

Comments