Allegri arrabbiato dopo Juventus-Spal: "Se giochiamo così contro il Milan, perdiamo"

Adjust Comment Print

Bene Bernardeschi e Bentancur : "Federico ha segnato e ha giocato ottimamente, bravo anche Rodrigo che deve giocare con più serenità, magari sveltendo di più la manovra".

"Marchisio sta bene ed è pronto per uno spezzone di partita - ha confidato il tecnico livornese - mentre De Sciglio si è allenato con la squadra: anche il suo è un rientro importante". " - si è lamentato il mister ai microfoni di Sky sport - "Fino al 2 a 0 siamo stati bravissimi, la Spal non ci dava pressioni".

Turnover? "Non ne farò molto, ci sono dei giocatori che hanno bisogno di giocare". Le partite diventano roulette, non sai quel che succede. Non è questione di essere pigri ma di essere usciti dalla partita. Nel secondo tempo abbiamo subito rischiato su Paloschi, poco dopo per fortuna ha fischiato fuorigioco. Era una partita chiusa dopo venti minuti e l'abbiamo riaperta.

Obiettivo scudetto: "Riusciremo a vincerlo solo se ci metteremo in testa di dover correre". Altrimenti non ci arriviamo in fondo a giocarci il campionato. In questo momento siamo così.

Poi la conclusione sulla lotta Scudetto: "Abbiamo rispetto delle squadre che lottano per il campionato. Se giochiamo così a Milano, usciamo con le ossa rotte". Un conto è la consapevolezza di essere forti, un conto è la supponenza e noi non dobbiamo essere supponenti. Fiducia quindi rinnovata nei confronti dei due attaccanti sudamericani, autori comunque di buone prestazioni a dispetto di una freschezza a volte mancante e dei gol che non sono ancora arrivati. E' quello che deve fare, il gol lo ritroverà ma non deve vivere con quella ossessione, d'altra parte li ha sempre fatti. Troppi gol concessi? Dobbiamo capire che si può difendere anche tenendo il pallone: "ho dei ragazzi intelligenti e capiranno i loro errori, sabato faremo una grande partita".

Comments