Juventus, Massimiliano Allegri: "Il rigorista resta Dybala. Attenzione allo Sporting"

Adjust Comment Print

E in effetti la Juve era avanti nel punteggio sia a Bergamo con l'Atalanta che contro la Lazio. A centrocampo Pjanic torna disponibile e sarà affiancato da Matuidi, in vantaggio su Khedira.

Champions League, la diretta live di Juventus-Sporting di Sportal su Blitz Quotidiano. Terminale offensivo sarà Bas Dost, supportato dall'ex Udinese e Samp Bruno Fernandes. Per vedere la partita si deve avere un abbonamento a pagamento quindi se non ce l'hai, segui i nostri consigli. Le prossime due partite contro lo Sporting saranno decisive per un eventuale secondo posto, in caso di risultati negativi, infatti, sarebbe compromesso il passaggio di turno. Questa potrebbe essere la novità in attacco.

Allegri ha poi focalizzato l'attenzione sul match odierno (ore 20.45, arbitro l'inglese Michael Oliver), una sfida definita "Da dentro o fuori": "Non lo dico io, è matematica". Buona giornata a tutti e forza Juve! Sporting ovviamente pronto a sfruttare il momento no della Juve, accontentandosi magari di un pareggio che sarebbe utilissimo per la graduatoria finale del girone. "I giocatori stanno tutti bene, a parte Marchisio, De Sciglio, Howedes e Pjaca che sta iniziando a lavorare con la squadra", ha spiegato Allegri. La missione della Roma è difficile ma non impossibile anche se a complicare la situazione sono gli infortuni. "Hanno perso solo una delle ultime 14 partite". Allegri si aspetta tanto dall'argentino, dopo la brutta parentesi dagli 11 metri. E' ancora indietro come condizione, però non è sicuramente un problema per la Juventus ed Allegri. Chi gioca? Pjanic è recuperato, sicuramente giocherà anche Higuain e Dybala dal primo minuto. "La stagione è molto lunga e sarà bella e avvincente". Cinque, invece, le reti complessivamente messe a segno da Paulo Dybala in carriera in questa manifestazione. Ha parlato anche del campionato italiano e ha fatto i complimenti agli uomini di Maurizio Sarri: "La Juventus ha fatto un buon inizio di stagione". Gli errori dal dischetto purtroppo posso capitare, in passato ne ha calciati e segnati tanti di rigori. "Il rigorista resta sempre lui, capita di sbagliare, non cambio assolutamente la mia scelta".

Comments