Qualificazioni Mondiali LIVE: la Polonia di Szczesny in vantaggio

Adjust Comment Print

A quattr'occhi, dunque, per prepararli individualmente e aggiornarli sulle prossime due partite, domani contro la Macedonia a Torino e lunedì a Scutari contro l'Albania. Nella Macedonia, in avanti due conoscenze del campionato italiano: Pandev e Nestorovski. A mio parere tutte saranno difficili, molto difficili, per il fatto che gli interessi che girano intorno alla Coppa del Mondo in Russia sono talmente grandi che popoli interi vogliono parteciparvi. D'accordo, ma, con quali prospettive se la squadra di "Ace" Ventura è questa?

In attesa della partita, Ventura può fare affidamento sulla cabala.

Al 4′ Verdi lancia benissimo in profondità Zappacosta che sbaglia il cross. Soprattutto se ormai da anni non parti più da un'idea di gioco, e non hai un organizzazione in campo riconoscibile.

Non vi sembra che ci sia di mezzo una infondata esagerazione? Al loro posto Inglese, Barella, Cristante e Gagliardini. Primo tempo scialbo e chiuso in vantaggio con la rete di Chiellini, ripresa inguardabile senza nemmeno un tiro nello specchio della porta e lasciando l'iniziativa alla nazionale di Angelovski che si prende l'iniziativa e merita il pari firmato da Trajkovski. Sempre a patto che lo meritino sul campo.

Ventura ha cambiato modulo ma questo non è bastato, perché se manca la testa viene meno tutto il resto. Il secondo posto non è a rischio, ma in caso di sconfitta si rischierebbe un'incredibile mancata qualificazione addirittura ai playoff, in quanto peggiore seconda.

L'ambasciata italiana in un comunicato precisa che la manifestazione "punta a valorizzare la prima sfida ufficiale nella storia della Nazionale in Albania, nell'ottica di affermare i valori positivi dello sport e promuovere ulteriormente l'amicizia e le relazioni sportive tra il nostro Paese e l'Albania". I danesi, però si sono assicurati anch'essi un posto per gli spareggi in programma il mese prossimo. La Nazionale di stasera di certo non avrebbe speranze. (Donnarumma, Perin, D'Ambrosio, Astori, Spinazzola, Barella, Candreva, Eder, Gabbiadini). Gli inglesi, allenati, dall'ex commissario tecnico dell'Under 21, Jonathan Southgate, hanno avuto la meglio sugli sloveni al termine di un match equilibrato e combattuto, grazie al gol di Harry Kane.

Comments