Inter, Borja Valero a rischio panchina contro il Genoa

Adjust Comment Print

Un gol importantissimo per una vittoria che pesa più dei tre punti in palio, come dimostra la grande esultanza dei 50mila di San Siro e, soprattutto, della panchina interista.

Dopo il brusco arresto, l'Inter ha pareggiato sul campo del Bologna su rigore, adesso punta al bottino pieno domenica a San Siro con il Genoa. Al termine del match il tecnico nerazzurro è intervenuto in zona mista.

"Conosco i miei calciatori, sono i primi a essere dispiaciuti. Sta diventando una caratteristica nostra, chi ha gamba e fiato lo dispensa anche per i compagni". Nel dispiacere c'è la reazione di mettere qualcosa in più per la partita successiva. Non sappiamo cosa accadrà dopo. Non sappiamo quello che succederà dopo. "E mi fido di questi giocatori". "Icardi lo vogliamo tenere stimolato, però qualche palla improvvisa quella manca ancora". Questo non vuol dire vincere e basta. Come il Napoli, per me Sarri ha lasciato già una traccia, risultati a parte. Anche in questo caso non è scontato riuscire a vedere la sfida in real time poiché quasi sempre è necessario essere iscritti a uno di questi portali, avere una linea di credito online aperta e puntare con frequenza. Al 39' Biraschi mette un pallone invitante dalla destra, Skriniar si perde Pellegri che di testa in tuffo manda sul fondo. Nel primo tempo i nerazzurri sono lenti e prevedibili. Nel secondo tempo l'Inter alza il ritmo ma a livello offensivo produce solo due tiri da fuori di Brozovic ed Eder ben respinti da Perin. E non quelli che ci porterà la Befana o Babbo Natale. Entrano anche Karamoh e Joao Mario per Brozovic e Borja Valero. Fiducia a oltranza quindi anche a chi continua a non convincere? Centrocampista di notevole qualità e visione di gioco, ha patito molto la mancanza di continuità nel corso della sua carriera.

Perché i primi tempi di Crotone e Bologna così sotto tono? "Abbiamo fatto girare palla lentamente ma la squadra ha giocato da squadra". "Sono giovani, il futuro è per loro, prima si comincia...". Cross di Candreva? Colpa mia, gli avevo chiesto di mettere i cross in quel punto, domani sarà più libero.

Inter, Borja Valero a rischio panchina contro il Genoa

"Colpa mia. Gli ho detto: tira lì, sul primo palo". Il Genoa dal canto suo non si limita semplicemente a difendersi.

In tribuna Giulio Gallazzi, il manager bolognese e membro del Cda di Carige che sta guidando la possibile scalata all'acquisto del Genoa.

L'Inter deve ringraziare ancora una volta la buona sorte: battuto il Genoa nel finale grazie a un gol di D'Ambrosio su azione d'angolo.

Comments