La Roma fa tris, El Shaarawy super. Di Francesco: "Crescita continua"

Adjust Comment Print

Subito una big in campo per la sesta giornata di Serie A. E' Roma-Udinese (fischio d'inizio alle 15) l'anticipo degli anticipi: banco di prova per Eusebio Di Francesco convinto che la classifica non rispecchi i valori in campo. Siamo in attesa delle formazioni ufficiali di Roma Udinese.

Nainggolan ai microfoni di Premium Sport: "Abbiamo vinto e giocato un buon calcio, abbiamo avuto tanti sviluppi buoni ma dobbiamo gestire meglio il risultato perché se prendiamo gol andiamo in difficoltà, è importante questa vittoria per il morale". Dzeko vince l'uno contro uno contro Angella e va sul fondo dell'area di rigore, parte sinistra. Il centravanti bosniaco apre le danze all'undicesimo minuto per poi replicare quindici minuti più tardi stavolta in veste di assist-man: a godere dell'assistenza del bomber è Stephan El Shaarawy che realizza con un tap-in sotto rete. E' 2 a 0.

Il primo tempo termina dunque con il vantaggio abbastanza largo dei padroni di casa: 3-0.

A dieci minuti dalla fine, Defrel (subentrato a Dzeko) avrebbe l'occasione di fare 4-0, ma fallisce a tu per tu con Bizzarri. Prima dell'intervallo il 'Faraone' trova il tris complice un incredibile errore di Larsen che su un cross di 'rabona' di Perotti sbaglia il retropassaggio a Bizzarri lasciando il pallone all'accorrente El Shaarawi che deposita comodamente in gol.

ROMA (4-3-3): Alisson 6.5; Florenzi 6.5, Manolas 5.5, Fazio 6, Kolarov 6.5; Nainggolan 7, De Rossi 6, Strootman 6; Perotti 6, Dzeko 7, El Shaarawy 7.5. Momentaneamente i giallorossi volano a soli 3 punti dalle capoliste Juve e Napoli, in attesa degli impegni delle due compagini rispettivamente con Torino e Spal. A disposizione: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Castan, Gonalons, Pellegrini, Gerson, Ünder.

UDINESE (4-4-2): Bizzarri; Larsen, Nuytinck, Angella, Samir; Behrami; Jankto, Barak (52′ Fofana), De Paul (70′ Bajic); Lasagna (46′ Pezzella), Maxi Lopez.

Comments