Austria Vienna-Milan: le formazioni ufficiali. Confermato il duo Kalinic-André Silva

Adjust Comment Print

Il Milan torna a giocare in Europa League dopo svariati anni di assenza regalando ai propri tifosi l'emozione internazionale. Le critiche? E' tutto abbastanza normale, erano esagerati i complimenti e forse sono esagerate le critiche, ma non ho avuto alcun disturbo. Allo stato attuale, l'ex Atalanta fa parte della ristretta cerchia degli insostituibili con Bonucci e Donnarumma.

Montella si aspetta la reazione di una squadra percossa in un'unica partita da tre componenti negative: assenza di personalità, squadra lunga e giocatori spaesati. Il match può naturalmente essere seguito in streaming con più di una possibilità.

BONAVENTURA - "Bonaventura è un calciatore generoso, abile nell'uno contro uno, ti dà l'imprevedibilità necessaria anche per la nostra squadra". Non ci sarà questa volta anche la diretta in chiaro su Canale 5 (Mediaset non tiene i diritti sull'Europa League) oppure in streaming online sul sito Sportmediaset punto it.

Quindi, a meno che non abbiate sottoscritto un abbonamento a Sky, non potrete vedere Austria Vienna - Milan in streaming gratis. Questa sarà l'occasione anche per seguire gli highlights delle altre gare (comprese quelle di Atalanta e Lazio), oltre che per ascoltare a caldo le voci dei protagonisti.

Avversario non da sottovalutare ma da affrontare con la giusta mentalità, sopratutto dopo il passaggio a vuoto in quel dell'Olimpico per i rossoneri. Io sono Radice Arianna e vi racconterò la partita. "Dobbiamo essere bravi a noi ad indirizzare la gara". Il Milan si presenta di nuovo al tabellone principale dell'Europa League dopo aver vinto tutte le sfide dei preliminari senza incassare gol, e segnando dieci reti. Il primo obiettivo ora però è quello di superare il turno, possibilmente al primo posto del girone. C'è da sostituire sostanzialmente Rodriguez e potrebbe toccare a Calabria. Determina, ha il guizzo e salta l'uomo. Può giocare da esterno, da seconda punta o da interno. Kessie non ha reso come gli altri ma è un problema di squadra, non di singoli. In più il suo è un ruolo molto dispendioso e abbiamo tante partite nei prossimi 20 giorni. Un ko che ha dimostrato come la squadra debba lavorare ancora molto per trovare la giusta compattezza.

Comments