Champions League 2017-18, Barcellona-Juventus: le formazioni ufficiali

Adjust Comment Print

Tutto é pronto, la Champions League 2017/2018 sta per entrare nel vivo con la fase a gironi.

E' la sfida che consacra definitivamente sul palcoscenico internazionale Paulo Dybala, che stravince il confronto diretto con il "maestro" Lionel Messi. I bianconeri guidati dal mister Massimiliano Allegri sono inseriti nel Gruppo D della Champions con Barcellona, Olympiacos e Sporting Lisbona. Dopo tre minuti ci prova Dybala con un diagonale di destro trovando però il portiere blaugrana.

De Sciglio 5 - La sorpresa dell'ultimo momento. Bene fino alla distorsione alla caviglia, poi errore grossolano con passaggio in orizzontale e palla regalata in area a Dembelè, gol sfiorato. La juve è alle corde ma Leo Messi non è ancora sazio di goal: Iniesta serve l'argentino che lascia sul posto Alex Sandro e Benatia e trafigge Buffon.

"Il Barcellona non ci ha mai chiesto Dybala ma comunque noi non avevamo nessuna intenzione di venderlo". Sul calcio d'angolo Benatia colpisce di testa ma Pique respinge di petto proprio sulla linea. Lì nei pressi c'è però Rakitic che con il sinistro insacca a porta vuota.

Alex Sandro 5 - Poca spinta, difesa a tratti.

Questa sera toccherà alla Juventus che giocherà la prima partita in Champions League contro il Barcellona, che sicuramente non è un avversario qualsiasi.

Matuidi 6: Pressa e recupera molti palloni in mezzo al campo.

Bentancur 5.5 - Ottimo impatto sul match.

Primo tempo: Under 0.5 (3.15), Under 1.5 (1.48), Under 2.5 (1.11). "Il tecnico livornese si è espresso sui tenori della squadra di Valverde:" Non dipende dai moduli di gioco, ma dai giocatori. Poi tocca a Pjanic, sempre più a suo agio in cabina di regia, con un tiro da fuori respinto corto da Ter Stegen. Buone indicazione per Allegri per il futuro.

Pjanic 6: Nel primo tempo il migliore della Juve. Nella ripresa naufraga e accusa il possesso palla blaugrana. Molto meglio rispetto all'ultima uscita contro il Chievo.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere! Utile anche in fase difensiva. Non faccio pronostici, ma qualora la Juventus dovesse uscire dal Camp Nou con un pareggio, sarebbe già un ottimo risultato, anche se è scontato dire che i tifosi vorrebbero rivedere le gesta e la prestazione eccelsa della gare di andata dei quarti giocata a Torino l'anno scorso. Non si carica la squadra sulle spalle, forse sentendo la pressione degli ultimi giorni.

Comments