Donadoni a Premium: "Grande prestazione, abbiamo messo in difficoltà il Napoli"

Adjust Comment Print

È una storia molto particolare quella del Napoli, che ha saputo rimediare alla perdita di pezzi importanti - Higuain su tutti - e andare avanti con risultati lusinghieri. La squadra si Sarri ha anche chiesto informazioni sul ragazzo nel mercato estivo. Gli azzurri sono organizzati, hanno grande qualità e fisicità.

Testa sul presente - "Non dobbiamo pensare al 7-1 di febbraio, anche se quella resta una macchia professionale".

"Innanzitutto spero che non ne prenda sette gol come lo scorso anno. Altrimenti si rischia di trovarsi a dover fare due o tre cambi forzati".

La nostra redazione vi dà il benvenuto alla diretta testuale della conferenza di Roberto Donadoni, tecnico del Bologna che a breve commenterà dalla sala stampa dello stadio Renato Dall'Ara la prestazione della sua squadra contro il Napoli. Dobbiamo essere coesi cercando di aiutarci nei momenti di difficoltà a prescindere dai moduli che vengono utilizzati.

L'allenatore si schiererà con il 4-3-3 così come accaduto due settimane fa a Benevento.

Marek Hamsik in panchina, spazio a Piotr Zielinski dal 1′ con Allan e Jorginho. Lo verificherò nelle prossime ore, perché in partite così conta tantissimo anche la tenuta fisica. Tra cinque giorni il Napoli si tufferà nella Champions, dopo aver vinto lo spareggio col Nizza. Ciò non vuol dire che non mi sento legato al Napoli. Noi dobbiamo fare ancora di più e diventare più cattivi soprattutto quando giochi contro grandi squadre come stasera. L'interpretazione che i ragazzi danno, la grinta: questo fa la differenza e rende un modulo migliore di un altro, l'ho anche detto ai ragazzi a fine partita. Fui io stesso a volere il trasferimento al Napoli. "Voglio vedere la mia squadra mettere un'altra marcia, così si progredirà, è assolutamente vietato fare passi indietro rispetto alla domenica precedente". Possibile inserimento a sorpresa di Rodrigo Palacio: "Fisicamente Rodrigo è brillante, ragionerò anche insieme a lui del suo utilizzo".

Comments