Università Federico II, è il giorno dei test di ammissione a Medicina

Adjust Comment Print

Al via le prove di ammissione ai corsi ad accesso programmato per l'università.

Udine, aspiranti medici al test d'ingresso Un esercito di neodiplomati a caccia di un posto a Medicina.

Sono cominciati questa mattina i test per entrare nelle facoltà di medicina e odontoiatria. Quello che serve è invertire totalmente la rotta. E le stesse condizioni non si basano unicamente sulla forma di un test nozionistico.

"Si specula - aggiunge - sulla formazione, tra corsi di preparazione ed editoria, per un giro di svariate migliaia di euro, senza che il Ministero si assuma la responsabilità della tutela del diritto allo studio, aperto e accessibile a tutte e tutti". Mercoledì 13 settembre sono previsti i test per le Professioni Sanitarie.

A Bari si sono presentati in 2.513, circa il 10 per cento in meno rispetto a quanti avevano invece ha presentato la domanda e pagato la tassa d'iscrizione, e in fila hanno superato controlli e attraversato i metal detector. Agli studenti va il nostro 'in bocca al lupo' - dicono a Consulcesi - e l'augurio che le prove che si troveranno ad affrontare siano improntate a serietà, meritocrazia e alla più totale trasparenza. Una volta presa visione del test medicina 2017 svolto, diventa molto più semplice riuscire ad avere una prima idea dell'andamento del proprio compito.

Per 100 minuti, a partire dalle ore 11, i candidati hanno affrontato 60 quesiti, con l'obiettivo di conquistare uno dei 186 posti per Medicina o uno dei 43 per Odontoiatria. Intanto sono disponibile le domande e le risposte in PDF dell'anno scorso. Più semplici, invece, i quesiti di chimica e biologia.

Se il candidato vuole restare in graduatoria, quindi, dovrà accedere all'area riservata sul sito di Universitaly e confermare l'interesse entro le 12:00 del quinto giorno lavorativo successivo alla data dello scorrimento. Una sentenza che secondo Francesca Picci, coordinatrice nazionale dell'Unione degli studenti, "dimostra che la selezione all'ingresso è ingiusta e va abolita". "Ma mi sono preparato bene, ho due genitori medici che mi hanno aiutato spiegandomi cose che, se lette nei libri, possono risultare molto difficili".

65,6 per la Sapienza di Roma, 63,7 per Napoli Federico II e 67,8 per Torino.

Comments