Corea del Nord, testata bomba all'idrogeno: doppio terremoto

Adjust Comment Print

La conferma alla fine e' arrivata direttamente dal regime di Pyongyang, come riferisce l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap. Seguita forse dallo scoppio di un secondo ordigno che ha provocato un terremoto più "leggero", di magnitudo 4.6, o forse dovuto ad un crollo che ora fa temere l'incubo della dispersione di radiazioni. Il presidente Usa ha convocato d'urgenza il Consiglio di Sicurezza Nazionale della Casa Bianca per parlare della Corea del Nord. Un sospetto rafforzato poi da un secondo terremoto del 4.6 che si ripete nello stesso sito. Per Kim Jong-un le armi atomiche rappresentano piuttosto una garanzia di sopravvivenza contro un nemico, gli Stati Uniti, che da tempo promette di destituire un regime tanto scomodo.

La Corea del Nord ha condotto il suo sesto test nucleare con una bomba all'idrogeno. Dopo i lanci di missili balistici della settimana scorsa, oggi il nuovo test con una bomba nucleare. E dall'America la risposta più ampia: Donald Trump, dopo consultazioni con i leader di Giappone e Corea, prepara un'offensiva coordinata su vasta scala, per dare una lezione allo Stato canaglia, come lo definisce su Twitter in più cinguettii, con cui il dialogo non funziona. Tutte queste informazioni non ci sono, ed è per questo che non si capisce cosa sia davvero successo.

E' stata la televisione di stato a dare l'annuncio dell'esperimento nucleare, il sesto da quanto Kim Jong-Un ha iniziato il programma di sviluppo di armi nucleari. Il più devastante di sempre, tanto che ha provocato un terremoto 6.3 che ha scosso la Corea del Nord. Pechino ha invitato "con decisione la Corea del Nord a guardare il forte desiderio espresso dalla comunità internazionale sul fronte della denuclearizzazione, e a evitare di intraprendere azioni sbagliate che possano peggiorare la situazione e che non sono poi in linea coi suoi interessi". "Il governo cinese esprime la sua più forte e risoluta condanna di questo test". Per domani e' stata convocata una riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza. Si sono scambiati le opinioni sull'escalation nella penisola coreana.

Ma qual'è il potenziale militare della Corea del Nord? Sono previsti incontri a margine dell'Assemblea dell'Onu. Ma secondo fonti dell'Eliseo, le telefonate tra Merkel e Macron avrebbero coinvolto anche Gentiloni. Il Sud prenderà in considerazione il dispiegamento "degli assets strategici più potenti delle forze armate Usa", ha continuato. L'ultimo spavaldo test del leader nordcoreano è dunque un malcelato tentativo di nascondere la paura? Il China Earthquake Network Center afferma che l'ipocentro è stato misurato a "zero chilometri", a conferma della natura artificiale dell'onda sismica.

Comments