Meteo Napoli: stop all'ondata di calore, arrivano piogge e fresco

Adjust Comment Print

Il maltempo dovrebbe manifestarsi in tre ondate: la prima tra giovedì e venerdì, la seconda domenica e la terza intorno a martedì 5 settembre.

Il meteorologo Antonio Sanò spiega che il primo settembre, con l'inzio dell'autunno meteorologico, temporali e nubifragi potranno interessare Liguria, Toscana, e via via tutte le regioni settentrionali. Le temperature al Nord secondo le previsioni scenderanno rapidamente con valori sotto i 25°. Difficilmente si tratterà di piogge che possono davvero essere utili a risolvere il dramma siccità.

Da venerdì 1 settembre, infatti, è previsto un repentino cambio del meteo, causato dall'arrivo di perturbazioni e rovesci che porteranno ad consistente abbassamento delle temperature. Stando alle anticipazioni, pare che farà ancora caldo, ovviamente non come questa estate, ma arriveranno anche piogge e temporali. "Nei giorni successivi lieve ripresa delle temperature che si attesteranno sui 24/27 gradi a seconda delle condizioni del cielo che presumibilmente sarà caratterizzato da una certa variabilità nuvolosa alternata a schiarite più ampie". Le previsioni nel dettaglio. La situazione resterà pressoché inalterata su gran parte del Centro Sud e del Nord Est, dove saranno ancora protagonisti sole e caldo intenso. Le temperature saranno altre, la massima intorno ai 36 gradi. Venti debolida O/ONO o moderati sulle coste laziali.

Il mattino ci sarà tempo instabile nel Tirreno e nell'Adriatico. Dal pomeriggio, sulle Alpi occidentali possibilità di qualche rovescio isolato. Più soleggiato nel resto d'Italia con qualche annuvolamento in più a ridosso delle Alpi e in Piemonte. Le temperature minime saliranno a 21 gradi, mentre le massime a a 33 gradi. "I mari diventeranno pertanto mossi o molto mossi, anche agitati tra Tirreno e bacini sardi".

Comments