Dybala si avvicina al Barcellona: i blaugrana lanciatissimi verso la 'Joya' bianconera

Adjust Comment Print

Neymar al Psg è un argomento che non si esaurisce mai, è il calciomercato nella sua forma più pura e più moderna. L'unico modo, secondo il brasiliano, con cui sarebbe possibile contendere il Pallone d'Oro ai 'soliti' Cristiano Ronaldo e Messi. Il City ha così alzato il pressing, mentre le merengues potrebbero decidere di 'consolarsi' con Dybala. La risposta è sì, ma il discorso Fair Play non è concluso perchè l'Inter deve sottostare alle regola imposte da Zurigo. Se i blaugrana Rakitic e Piqué affermano che Neymar "farà sempre parte del Barcellona", senza escludere però traumatici divorzi, il club per ora tace, forte di una clausola rescissoria monstre in tempi di fair play finanziario.

La strategia per l'operazione a parametro zero. O forse no. Il giocatore è chiuso in un pericolosissimo limbo che vede da una parte il rinnovo con il Barcellona e dall'altra il trasferimento al PSG. A questa somma andrebbero aggiunti tutti gli adempimenti fiscali e burocratici del caso. Almeno così giurano in Francia, convinti che a spuntarla sarà il potentissimo Nasser Al Khelaifi, padrone del Psg e presidente del ricchissimo fondo del Qatar che ha investito miliardi nel mondo per acquistare banche, supermercati, aeroporti, case automobilistiche, società di telefonia e major del cinema.

Quanto costa un sogno?

Facile, facile dare due conti per dare una dimensione economica all'affare. Al cartellino si aggiunge lo stipendio dell'attaccante, ovvero 30 milioni annui per le prossime cinque stagioni, e una commissione da recapitare all'agente e padre di O'Ney, che pare si attesti intorno ai 40 milioni.

I 562 milioni di euro quale costo complessivo dell'operazione sono ormai una filastrocca quasi fastidiosa. È il brasiliano Dani Alves (tra i parigini ci sono anche Marquinhos, Thiago Silva, Thiago Motta e Lucas Moura tra i brasiliani), uno dei neoacquisti del PSG, che ha già dimostrato di poter essere importante nella squadra francese.

Nei pressi del Camp Nou sono stati affissi volantini con la scritta "Se busca traidor", si cerca il traditore. A quel punto sarebbe lo stesso Neymar a "comprarsi il cartellino" dal Barça, liberando dalle pressione il PSG.

Comments