Vettel e Raikkonen davanti a tutti in ultime libere

Adjust Comment Print

Dietro le due Ferrari Valtteri Bottas precede Lewis Hamilton, che anche nel suo secondo tentativo non è risultato veloce come al solito, con Verstappen e Ricciardo immediatamente dietro. La gara è in programma domenica 30 luglio, ore 14:00 italiane.

(*) 5 posizioni di penalità per sostituzione cambio.

Q2 - Meno di 3 minuti dalla fine e le due McLaren in pista per cecare di controllare le posizioni ed effettuare, se necessario, due giri cronometrati.

Al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Ungheria i principali protagonisti hanno parlato ai giornalisti presenti.

La redazione del Merlin Sportivo seguirà per voi l'evoluzione della gara della Formula 1 in diretta live streaming, pubblicando poi i risultati finali dopo il GP nel pomeriggio. Per coloro che cercano i links gratuiti raccolti dal contenitore web Rojadirecta, sappino che in Italia è considerato illegale anche se raggiungibile attraverso una semplice connessione VPN. A parte questo, in qualsiasi situazione vi collegate a internet vi consigliamo per la vostra sicurezza di usare una connessione VPN (info dettagliata qui). 48° pole position in F1 per Sebastian Vettel e 211° per la Ferrari.

La RepubblicaIl pilota della Rossa è al settimo cielo dopo le qualifiche del Gp magiaro: "Abbiamo fatto un grande progresso e amo questa pista". Così non è stato e a ringraziare sarà lo spettacolo che si preannuncia caldissimo. In Gran Bretagna è andata come è andata, stiamo lavorando duro. "Avremo una grande iniezione di fiducia, non poteva andare meglio oggi", ha concluso il tedesco.

Kimi Räikkönen: "Non ho completato un ottimo giro, nel T2 ho preso con troppa foga il cordolo e ho lasciato per strada un po' di tempo". Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

"La macchina è stata incredibile tutto il giorno". Mercedes e Red Bull potrebbero mischiare le carte, sfruttando uno stint centrale con le supersoft, più veloce ma più corto, per cercare di mettere in difficoltà la Ferrari. "Oggi abbiamo migliorato la vettura e nel mio caso ho trovato una buona guidabilità".

Vettel si presenta alla tappa ungherese con 1 solo punto di vantaggio nei confronti di Hamilton ma, il trend, soprattutto a livello prestazionale, sembra essere cambiato dal Gran Premio del Canada in poi con una Mercedes W08 che, grazie agli sviluppi portati in pista (aero e peso in Spagna, meccanici in Canada) sembra aver sorpassato la SF70H. Problemi nella gestione delle gomme, dati dallo scarso bilanciamento dei treni che gli davano forti vibrazioni. "Non capisco perché si debbano tirare fuori delle cose che non esistono". In Ungheria i bolidi della F1 si sfidano per un'epica battaglia che decreterà il leader del mondiale prima della riprese delle ostilità in Belgio. Fiducioso per la gara? Disattese invece le previsioni della vigilia che vedevano una Red Bull aggiornata in grado di competere per la pole. Al di là delle considerazioni, bisogna tenere presente che la gara è "domani" e sappiamo che come sempre può accadere di tutto. Interessante. Normalmente in partenza andiamo piuttosto bene, dovremo fare bene perche' superare sara' dura.

Dopo i tre turni di prove libere (venerdì alle 10 e alle 14; sabato alle 11), sabato alle 14 sarà la volta delle qualifiche.

Comments