Spider-man: Homecoming al cinema

Adjust Comment Print

Spider-Man: Homecoming è un film del 2017 diretto e co-scritto da Jon Watts.

Insomma, il protagonista di Spider-Man: Homecoming è un buffo pasticcione adolescente: e, dopo tanti film supereroistici cupi e seriosi, questa versione è come una boccata d'aria fresca, con una leggerezza in linea con l'ironia sbarazzina del personaggio.

8 Ottimo lavoro bimbo ragno! Sarà proprio lui a mostrarci come si svilupperà il periodo successivo e a introdurci nella nuova storia.

E' stata una mossa coraggiosa questo capitolo del franchise Avengers. La lotta del giovane Parker contro il crimine si infiamma quando prende corpo la minaccia dell'Avvoltoio, un uomo senza scrupoli che fornisce armi ai criminali. Uno Spider-Man molto più umano e attualizzato, di gran lunga più simile ai giovani di oggi che forse possono attingere alla sua determinazione per farsi coraggio e credere che in fondo, se si vuole fortemente qualcosa di buono, alla fine potranno ottenerlo.

Il film si apre con i video di un Peter Parker (Holland) in versione quotidianità, dove viene raffigurato nella sua avventura in Civil War. A guidarlo in questo processo di maturazione sarà Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.), che lo aiuterà a prendere coscienza dei propri poteri.

"Spider-Man: Homecoming" è al cinema! Anche il regista Jon Watts ha avuto modo di esprimersi al riguardo.

Al momento stiamo pensando al secondo film.

Cosa ci lascia Spider-Man: Homecoming? Vederlo fare a Tom Holland è fantastico. Mi è piaciuta la chimica col suo migliore amico.

Da segnalare inoltre un'ottima Marisa Tomei nella parte della zia May, conferma che la bella attrice si trova benissimo nella parte da svampita. Spider-Man Homecoming ha davvero quel quid in più da renderlo capace di risaltare tra la massa di una tradizione cinematografica che ha fatto dell'Uomo Ragno uno dei suoi supereroi più mainstream. Come potete vedere, c'è la consegna della tuta di Spider-Man e l'incontro con il simpaticissimo Tony Stark. Ed è in realtà molto illustrativa. Ieri il film ha incassato 511mila euro, raggiungendo un totale di 1,1 milioni.

La pellicola non racconterà le origini del personaggio, ma si concentrerà sugli anni del liceo di un Peter Parker già in azione. Al loro posto c'è una tipa tosta: Michelle, interpretata da Zendaya, ex star del Disney Channel. È gasatissimo per aver conosciuto Tony Stark-Iron Man e sottratto lo scudo a Captain America.

Comments