MotoGP: come vedere in streaming il Gran Premio di Assen, in Olanda

Adjust Comment Print

A 20 minuti dal termine le condizioni dell'asfalto sono tornate ottimali e finalmente i piloti sono riusciti a girare forte: tra tutti il più in forma è stato Maverick Viñales che ha chiuso col miglior tempo, mostrando un passo costante e rapido. Zarco e Lorenzo provano il cambio moto e vanno indietro, mentre Petrucci si porta in testa al giro 22, passando Rossi, Marquez torna terzo davanti a Dovizioso. "Il nuovo telaio? Non so, di sicuro con questo telaio riesco a guidare meglio come più mi riesce meglio".

Buongiorno da Assen: pochi minuti e sarà Gp d'Olanda! La bagarre davanti si fa sempre più accesa, con Petrucci che addirittura sorpassa Marc Marquez e Rossi che inizia a prendere il largo. Ecco il video della premiazione e i festeggiamenti sul podio per i primi tre classificati al Gran Premio di MotoGP ad Assen 2017. Subito dietro di lui poi c'era Andrea Dovizioso e ci rendiamo conto dalle immagini rallentate dalla nota rete televisiva che viene sfiorato alla testa proprio dal collega italiano che non poteva aspettarsi la caduta e di conseguenza rallentare. Ma attenzione a Vinales, che sull'asciutto nel weekend ha fatto vedere grandi cose e continua la risalita dalle retrovie. Male anche il secondo della classifica generale, Andrea Dovizioso, solo 9°. E' considerato da tutti il tracciato più tecnico dove non puoi permetterti errori ma dove, dall'altro canto, se ti inventi traiettorie "particolari" puoi riuscire in rimonte e imprese storiche: Valentino Rossi ne sa qualcosa. "È la decima vittoria qui, come a Barcellona".

Il 5° posto di oggi vale per Andrea Dovizioso anche la leadership del Mondiale. "Torno a vincere dopo un anno al termine di una gara bellissima e sono davvero felice, è davvero bello". Il Dottore, nell'arco di due giri, supera sia il campione del mondo in carica che il leader della gara, che si innervosisce tagliando la strada allo spagnolo e toccando la ruota posteriore del numero 46, perdendo anche la seconda posizione. Del resto, rischiare oltremodo per un terzo posto, quando guardi tutti dall'alto del primo posto mondiale, sarebbe stata un'enorme cazzata. "In classifica cambia tutto da una domenica all'altra, ora vediamo cosa succede in Germania". Valentino Rossi il pilota in attività con il record di vittorie, ben 9, di cui una in 125 e una in 250.

Comments