MotoGp, ad Assen la vittoria è di Valentino Rossi

Adjust Comment Print

Ecco alcuni dei sorpassi della gara di MotoGp. Corro in moto e lavoro tutto l'anno per questo feeling, per quello che si prova in quelle due-tre ore dopo la gara - dice Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport - Poi un'ora mi tocca stare a fare le interviste - scherza - Però me la godo, sono contento perché dopo un anno è ancora più bello.

Una gara al cardiopalma quella appena disputata sul circuito di Assen. Una gara condizionata anche dalla pioggia, che è tornata a cadere a otto giri dalla fine. Quinto Andrea Dovizioso, nuovo leader del Mondiale, complice la caduta di Maverik Vinales: il forlivese guida adesso la classifica con 115 punti, 4 in più dello spagnolo e 7 in più di Rossi (Marquez è staccato di 11 punti). Sesto posto per Jack Miller su Honda, settimo per Karel Abraham, ottavo posto per Loris Baz sempre su Ducati, nono Andrea Iannone sulla Suzuki e decimo Aleix Espargaro sempre su Aprilia. Chiude con un mesto tredicesimo posto Dani Pedrosa, che taglia il traguardo davanti a Johann Zarco ed a Jorge Lorenzo. Nell'ultimo settore ho visto che ero più veloce, ma all'ultima chicane ho trovato prima Barbera e poi, il giro dopo, Rins.

Marc Marquez 9 - Si prende il podio regolando un tarantolato Crutchlow e Dovizioso, che oramai è come Immobildream, e cioè una solida realtà. Al secondo posto partirà Marc Marquez, al terzo il sempre più sorprendente Danilo Petrucci, nella foto sotto, con la sua Ducati Premac, al quarto un buon Valentino Rossi, che sembra aver ritrovato il filing con la sua Yamaha. Ultimo giro infuocato con Rossi che riesce ad avere la meglio su un fantastico Petrucci per pochissimi millesimi di secondo. Poi, al 18° giro Assen fa Assen, e arriva la pioggia: Dovi passa Zarco e poi in un attimo siringa anche Marquez. A 14 giri dalla fine cade Vinales e a -8 comincia a piovere e le carte si mescolano. Oggi il tempo ha retto bene per più di metà gara, eccetto qualche goccia negli ultimi sette giri. Rossi e Petrucci lottano per la prima posizione mentre Marquez, Crutchlow e Dovizioso lottano per la terza.

Rossi è apparso in Olanda in grande forma, autore di una prova eccezionale, capace di chiudere davanti a Danilo Petrucci alla fine di un duello serratissimo.

Comments