Europei Under 21 2017, si parte oggi con Svezia-Inghilterra

Adjust Comment Print

Sarà inoltre visibile in diretta streaming per mezzo di Rai Play. Con Biraschi è presente pure Danilo Cataldi che ha disputato l'ultima annata col Grifone ma che era in prestito dalla Lazio. Da Donnarumma a Bernardeschi, passando per Berardi, Gagliardini e Conti, sono tanti i giovani calciatori che hanno vissuto - chi più, chi meno - una stagione da protagonisti in serie A e che metteranno a disposizione il loro talento nella rassegna. "Poi la finale ce la giocheremo". Subito dopo toccherà ai padroni di casa scendere in campo contro la Slovacchia. Il progetto Under 21 è nato 7-8 anni fa, con l'intento di far crescere di nuovo il calcio italiano. Il grande assente sarà Kasper Dolberg.

In particolar modo questo discorso sembra riguardare i grandi bomber, scorrendo l'elenco si scorgono nomi altisonanti quali Suker, Raul, Vialli, Pirlo, Gilardino o Morata. Nella Repubblica ceca vedremo anche il centrocampista dell'Udinese Jakub Jankto, particolarmente abile nella fase di difesa ma anche nella fase d'attacco, infatti quest'anno ha realizzato con i friulani 5 gol.

"L'obiettivo minimo è entrare fra le prime quattro" ha dichiarato il presidente federale Carlo Tavecchio, che ieri ha trascorso la mattinata proprio con i ragazzi di Di Biagio. Ma già la prossima, sia per l'Inghilterra che per la Svezia, sarà decisiva. L'avversario principale potrebbe essere il Portogallo, quotato a 2.75: i lusitani avrebbero fatto più paura se avessero potuto disporre dell'attaccante classe 1995 André Silva, impegnato con la nazionale maggiore in Confederations Cup. In primis perché c'è la Germania: certo, priva dei vari Sané, Goretzka, Brandt, Werner - tutti in Confederations Cup - ma che ha in dotazione giocatori del calibro di Mahmoud Dahoud e Serge Gnabry che si sono già messi in mostra con ottimi risultati in Bundesliga.

GIRONE B - Il secondo girone è composto da Portogallo, Serbia, Spagna e Macedonia. Ma dove poter vedere gli azzurrini? Il cammino dell'Italia avrà inizio domenica 18 giugno alle 20:45 contro la Danimarca, per poi proseguire contro la Repubblica Ceca il 21 giugno alle 18 e infine contro la Germania il 24 giugno alle 20:45. Dei tre gironi solo le prime classificate, insieme alla migliore seconda dei tre gruppi, passeranno il turno accedendo alle semifinali in programma il prossimo 27 giugno del 2017 alle ore 18 ed alle ore 21.

Comments