La Juventus è scatenata! L'agente di Douglas Costa è in Italia

Adjust Comment Print

Ora la Juventus è però concentrata su quelle che sono le vere priorità di questa campagna acquisti estiva: il centrocampista entrale e l'esterno d'attacco. Un mercato faraonico che, a meno di colpi di scena, avrà in Douglas Costa il sacrificato di lusso. La societàdei fratelli Della Valle ha pazienza ma non infinita: la dead line è l'8 luglio, quando la squadra di Pioli inizierà il ritiro a Moena. Uno sforzo economico reso possibile dai proventi della Champions: nonostante l'esito sfortunato, la finale col Real Madrid è valsa alla Juve circa 130 milioni di euro. Se Douglas Costa è il nostro primo obiettivo? È facile dunque pensare che sia facile incontrarsi a metà strada per ambo le parti. Il brasiliano, sotto contratto con il Bayern Monaco (scadenza accordo con i bavaresi giugno 2020), ha voglia di cambiare aria. Juventus e Bayern vantano eccellenti rapporti (vedi gli affari Vidal, Coman, Benatia) e secondo i ben informati alla fine una quadra si troverà.

Dalle ultime voci sul calciomercato pare proprio che presto bisognerà dire 'Mario Lemina addio'. "Mi vedrò con la dirigenza e decideremo". C'è ancora distanza fra le richieste del club tedesco e del giocatore e le offerte fatte, ma i dirigenti bianconeri sono ottimisti sulla possibilità di trovare l'intesa. Sono marsigliese al 100%.

Per quanto riguarda Douglas Costa c'è stato un summit molto importante ieri. "Un ritorno all'OM? A livello personale non credo sarebbe una buona idea", ha riassunto Lemina. Se Marotta effettuerà un'offerta di almeno 40 milioni di euro potrebbe riuscire a convincere la Fiorentina e il giocatore stesso, che potrebbe fare lo stesso percorso di un altro grande numero 10 e cioè Roberto Baggio.

Comments