Formula 1 Canada, Hamilton-Bottas: doppietta Mercedes. Ma che Vettel!

Adjust Comment Print

Una domenica canadese quindi un po' troppo facile per Hamilton, e a parte il fatto che le Mercedes sono ancora veloci, le altre ragioni risiedono nell'assenza Ferrari combinata a una parziale inaffidabilità Red Bull. Sono felicissimo. Ieri ho eguagliato il record di Ayrton nelle qualifiche. Ha ceduto a Verstappen e Ricciardo, poi al quarto giro un errore alla curva 6 che gli è costato anche il sorpasso di Perez.

Poi la partenza, in cui è stato superato di slancio da Verstappen all'esterno e da Bottas (in staccata) all'interno.

Gara decisamente in salita per il tedesco costretto ad uno stop per cambiare il musetto dopo aver danneggiato l'ala nella bagarre dell'avvio. Insieme a lui, in questa stagione, sono riusciti a vincere il premio Max Verstappen, in Cina, e Valtteri Bottas in Russia. Hamilton ha completato un lungo primo stint sulla ultrasoft, che gli ha permesso di fare il suo unico pit-stop senza perdere la testa della corsa. Ma la sua Ferrari ha problemi, sbandiera in pista, quel problema al fondo si fa sentire. Per Lewis Hamilton è stato davvero un weekend perfetto. Non può che essere deluso invece Sebastian Vettel.

1 Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 1h33'05 " 154 2.

Valtteri Bottas 7: Anonimo perché praticamente mai in lotta con qualcuno, l'unica volta che doveva superare qualcuno (vedi Ocon), va in difficoltà, non graffia, svolge il suo compitino da seconda guida. Sebastian Vettel (Ferrari), 5. Tantissimi sorpassi, molti al limite, ed una caccia alle Force India di Ocon e Perez superati in serie negli ultimissimi giri non senza brividi. Sfiora la top ten Jolyon Palmer, che anche stavolta non è riuscito ad agguantare un risultato utile per la Renault, al contrario del sempre consistente Hulkenberg che è già a quota 18 punti. Lance Stroll (Can/Williams) +1 giro 10. Hamilton (Mercedes) 129, 3. Felipe Massa 20 11.

Comments