Spalletti non è più allenatore della Roma

Adjust Comment Print

Un "Grazie" infinito quello che unisce Francesco Totti al suo popolo e viceversa. Mi viene ancora la pelle d'oca a ripensarci. Io voglio dedicare questa lettera a tutti voi, ai bambini che hanno tifato per me, a quelli di ieri che ormai sono cresciuti e forse sono diventati padri e a quelli di oggi che magari gridano "Tottigol". Per lui è un cimelio, qualcosa di prezioso che non ha nessuna intenzione di svendere.

Quella vita che cambia inevitabilmente, perché il tempo, maledetto tempo, non può arrestarsi. La società non mi ha appoggiato? Sicuramente è stato un gesto emozionante che ci ha fatto vedere come anche nel calcio ci sia soprattutto una sensazione vera come l'emozione. E' lui ad avere tra le mani il pallone con la scritta "Mi mancherai", dedica di Francesco Totti alla curva. Il bimbo, che ha soltanto 9 anni, gioca nei Pulcini della squadra giallorossa ed è attualmente il più giovane capitano del settore giovanile della Roma.

"Ringrazio tutte le persone che ho avuto vicino: chi lavora dietro le quinte, i calciatori, la società, il mio staff e lo staff della Roma".

Non importa che tu abbia una fascia al braccio, che tu faccia un lavoro stratosfericamente pagato o chissà che.Non serve la villa a Miami, il tavolo a bordo pista e neppure che i giornali parlino di te.

Dopo un quarto di secolo trascorso a regalare magie alla sua città, a regalare gioie a un Paese intero con la maglia Azzurra e a divertire con le sue giocate da fuoriclasse, il numero 10 per eccellenza ha deciso di appendere le scarpette al chiodo a 41 anni.

Tra "capitani" ci si intende subito... E in più occasioni, specie nel finale di stagione, ha comunque considerato che avrebbe potuto concedergli qualche possibilità di utilizzo in più. A proposito, sapete quale era il mio giocattolo preferito?

"Aiutatemi a non avere paura" dice Totti e non c'è frase che potrebbe riassumere meglio questo stato d'animo.

Adesso è ufficiale: Luciano Spalletti non è più l'allenatore della Roma. L'impressione, però, è che al momento Francesco non abbia niente di tutto questo in mano, anche perché Cina e Medio Oriente convincono poco.

Francesco Totti of Roma on his last appearance in Rome after more than 20 years during the Serie A match between Roma and Genoa at Stadio Olimpico, Rome, Italy on 28 May 2017. Una cosa è certa: dagli Usa, come accaduto lo scorso anno, nelle settimane passate si sono fatti vivi, ma non con gli argomenti giusti.

Comments