Francesco Totti - L'ultimo imperatore della città eterna

Adjust Comment Print

Qui Totti i numeri di un capitano diventato simbolo assoluto. "E, a proposito di grande, sono contento - aggiunge il leader del Carroccio - che Gennarino Gattuso torni nell'ambito Milan a seguire i ragazzi".

Totti day - Francesco e quell'intervista su una emittente locale nel 1996... Attorno all'impianto del Foro Italico è già scattato l'ormai consueto piano di viabilità, con divieti di sosta e fermata, ma anche parcheggi dedicati. È un momento unico per voi. Chi non ha nè Sky nè Mediaset potrebbe provare a cercarla su Rojadirecta per vederla in streaming gratis, tuttavia non è legale guardare così le partite. È stato il ds della Roma, tale Monchi, a dire che quella di domani sarà l'ultima partita del Pupone in giallorosso, e in molti hanno detto che, forse, sarebbe toccato al diretto interessato parlarne. Una divina carriera che di dantesco, in questo pomeriggio dalla selva oscura, ha sicuramente l'inizio dell'Inferno: quello dell'ultima volta in campo. "Lui da solo non basta - lo accarezza Spalletti -, se la Roma non ha vinto niente significa che dentro c'è anche lui, nonostante i suoi numeri". Per me, per chi ama il calcio e per questa città eterna. Martedì, infatti, l'imprenditore statunitense tornerà a Boston, non prima di aver partecipato all'addio del numero 10 che premierà a fine gara. E con un video pubblicato sull'account Twitter della Roma, l'allenatore giallorosso aveva mostrato i regali che ha scelto per salutare la coppia. Anche sputi, come quello che centrò Poulsen e che non deve far emergere finti moralismi: si faccia avanti chi non ha goduto, si contano sul palmo di una mano. Che fatica lasciarsi - conclude Totti -. E invece la sostituzione non c'è stata. Poi la critica a Spalletti: "Ha finito in bellezza con l'ultima conferenza, Totti ha sempre risposto sul campo e in allenamento". Totti ha ribadito nel suo messaggio che la sua passione per il calcio è talmente profonda che non può pensare di smettere di alimentarla.

Il mondo del calcio, e non solo, omaggia Francesco Totti. Ho avuto l'onore di giocare con te, di ricevere i tuoi assist: l'ultimo gol con la maglia che tu indossi da sempre l'ho segnato proprio grazie a uno di questi.

Comments