Manchester, esplosione al concerto di Ariana Grande. La polizia: "Confermate vittime"

Adjust Comment Print

Sono le 22.35 ora locale quando a Manchester un'esplosione ruba la vita a 22 persone, soprattutto ragazzine festanti, appena uscite dal concerto più bello di sempre del loro idolo, la star dei teenager Ariana Grande. La polizia parla di "un serio incidente" e dice che ci sono delle vittime, ma non ha spiegato se sono morti per le esplosioni o se travolti dalla folla nel panico.

Alcune strade sono state immediatamente bloccate mentre all'interno della struttura, il doppio boato ha creato il panico, come dimostrano alcuni filmati amatoriali ripresi dagli spettatori che mostrano il pubblico impaurito mentre urla e fugge via.

Secondo la Cnn, un uomo alla Manchester Arena è stato identificato come probabile attentatore suicida. May ha convocato per questa mattina alle 9 il comitato per la Sicurezza 'Cobra' e ha poi sospeso la campagna elettorale del partito conservatore in vista delle elezioni del prossimo mese. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace tantissimo. Trump è giunto in Israele proveniente dall'Arabia Saudita, una tappa che precederà il suo arrivo a Roma dove visiterà il Papà in Vaticano, e che poi lo vedrà ricevuto dal Presidente della Repubblica Mattarella. Su Twitter, le forze dell'ordine hanno chiesto alle persone di evitare l'area intorno al Manchester Arena.

Gary Walker, da Leeds, era con la moglie nel foyer in attesa di prendere le sue due figlie che erano al concerto: lui è rimasto illeso, la sua consorte ha riportato ferite serie: "Ero a circa tre mesi dall'esplosione". Moltissime ambulanze e imponente dispiegamento di polizia nella zona dopo i fatti. Anche un elicottero sorvola la zona. Anche la vicina stazione di Victoria è evacuata, con i treni sospesi dal servizio. La detonazione non causò morti perché l'Irish Republican Army telefonò alla Sky Television, avvisando della presenza della bomba e permettendo, nel tempo intercorso tra la fine della telefonata e lo scoppio dell'ordigno, di evacuare oltre 75mila persone. "Alla penultima canzone di Ariana - racconta Stephanie che aveva regalato il biglietto per il concerto alla figlia per Natale - dal soffitto ha iniziato a scendere una pioggia di palloncini rosa, quindi quando abbiamo sentito l'esplosione abbiamo pensato fosse lo scoppio dei palloni".

Comments