Il Milan stacca il pass per l'Europa

Adjust Comment Print

Il Bologna affronta il Milan, nel match della 37^ giornata di Serie A. Sono tante le partite che hanno dato soddisfazione in questa annata .

"Io sono orgoglioso di allenare questi ragazzi, mi hanno dato tutto". Nel primo tempo tantissime occasioni da rete, soprattutto per Lapadula, nella ripresa i gol di Deulofeu, Honda e Lapadula che suggellano un'ottima prestazione. C'è totale sintonia. Quando chiedi un attaccante ti chiedono sempre dai 50 milioni in su, ma anche Lapadula vale tanto.

Domani, infatti, i rossoneri dovranno puntare assolutamente alla vittoria contro la squadra emiliana e sperare nella sconfitta della Fiorentina contro il Napoli se vogliono accedere all'Europa League. Un po' d'esperienza ce l'ho. Il primo obiettivo lo abbiamo raggiunto, nella Coppa Italia ce la siamo giocata fino all'ultimo. Bacca, Lapadula e Deulofeu insieme? "Mi sento anche un po' invidiato anche dai miei colleghi". Dopo 10′ arrivano altri due cambi con Rizzo al posto dell'inesistente Krejci e Honda in campo per Bacca a ridisegnare entrambi gli attacchi. Eravamo sullo 0-0 e ho pensato a lui perché è un grande professionista.

"La vittoria in supercoppa contro la Juve per quanto mi riguarda è una vittoria speciale contro una squadra di Invincibili".

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA - Anche nel Bologna ci sono calciatori indisponibili, a partire da Dzemaili che ha salutato in anticipo la città emiliana per iniziare l'avventura a Montréal.

Poi alcune dichiarazioni in vista del prossimo mercato: "La società sta operando in maniera eccellente". L'ex Aeroplanino prosegue tornando a parlare del suo rapporto con il club: "Con Massimiliano Mirabelli mi confronto tutti i giorni. Miriamo molto in alto anche nelle scelte dei calciatori". Milan davanti all'Inter in classifica? "È risultato decisivo e mi ha fatto piacere com'è stato celebrato dai compagni di squadra". E volta a ricordare, come spiegato dai creatori della stessa, due dei periodi più vincenti della storia milanista: dagli scudetti vinti negli anni '50 con il Gre-No-Li, ricordati con un dettaglio tricolore sul colletto, all'epoca d'oro Berlusconiana dal 1987 al 1998, nella semplicità di righe rossonere riportate, per forma e tonalità, alla vecchia tradizione. Fin qui il Milan ha perso punti pesanti fuori casa contro Crotone e Pescara ed in casa contro l'Empoli.

Comments