Nba, i Celtics vincono a Washington e tornano in testa

Adjust Comment Print

L'ultimo quarto è pieno di tensione, incertezza e sconvolgimenti di risultato: la sfida è con i nervi a fior di pelle e si decide a 3,9 secondi dal termine, come nel più classico dei finali thriller del basket, con una tripla di John Wall che porta il risultato sul 92 a 91 finale che lascia vivi gli Wizards in vista di gara 7, dove la squadra vincitrice approderà alla finale della Eastern Conference.

Già pregustava la finale di Conference contro Cleveland. Nella notte si è giocata una spettacolare gara 5 fra Boston Celtics e Washington Wizards. Invece, se vorrà davvero arrivarci, Boston dovrà fare ancora i conti con Washington, che non ha intenzione di mollare nemmeno un centimetro.

I Wizards, però, nonostante lo svantaggio notevole nei confronti della squadra di Boston, non intendono affatto arrendersi o darsi per vinti e grazie alle grandi imprese compiute in campo dai giocatori John Wall e Bradley Beal, nonostante non ottengono il vantaggio tanto sperato, desiderato e cercato con tutti i tentativi possibili di gioco sui Celtics, riescono comunque a recuperare nel finale di tempo una buona parte dei tiri persi ed a mutare discretamente le sorti della partita con un punteggio di 67-51. Forse la serie più bella ed equilibrata dei playoff fino ad oggi che ai tifosi e appassionati del basket continua a regalare emozioni.

I Wizards l'hanno ripresa per il rotto della cuffia. "Ci ho pensato per tutta la partita a loro vestiti di nero qui a Washington".

Comments