De Laurentiis attaccadi nuovo Higuain: "Pipita ingrato"

Adjust Comment Print

Polemiche a distanza tra Juventus e Napoli ma anche tra Gonzalo Higuain e Aurelio De Laurentiis. In 13 anni abbiamo fatto due anni in C, un anno in B e da otto anni è l'unico club italiano consecutivamente in Europa, rispettando il fair play finanziario che non esisteva prima di Platini. Eticamente la Juventus non avrebbe dovuto pagarla e Higuain non avrebbe dovuto accettare. Un percorso di successo considerando anche i fatturati estremamente più alti di squadre come Juventus, Milan e Inter. Anche 5 anni dopo lo stesso, solo nel 2007 in serie A lo stesso, ma lo spiegai, anche se non voglio fare il professore. La vicenda, di per sé già abbastanza nota, assume adesso contorni diversi se pensiamo che, dalle parti di Napoli, ci sia qualcuno (ma giusto qualcuno) disposto se non altro a perdonare parzialmente Higuain e a riabilitarlo a condizione però che domani segni un gol (o anche di più) alla Roma. I ragazzini oggi hanno una capacità di essere attenti molto ridotta, la loro voracità su internet mobile è tale che sono meno riflessivi. Loro non sono stupidi e capiscono perfettamente. "I simpatizzanti del Napoli sono 120 milioni, i tifosi veri sono 35, di cui 17 negli Usa".

Bisogna capire chi realmente va allo stadio. E una perforabilità di 0,0001%, così come quando ci sono le contestazioni. Maradona ha vinto qui due scudetti e non sarebbe mai andato in un'altra squadra italiana. I due arbitri non hanno trovato un accordo sul nome del presidente del collegio e nel giro di pochi giorni toccherà al numero uno del tribunale di Napoli Ettore Ferrara decidere a chi affidare l'incarico. Quando c'è una clausola rescissoria per evitare la cessione, ma poi c'è un pazzo che paga quella cifra, non puoi fare niente. Le bordate al fratello Nicolas "La cosa sgradevole è che il fratello mi diceva che Higuain si lamentava della scarsità dei compagni. a me non sembrano così scarsi se Mertens fa 30 gol". Il fratello di Higuain ce l'aveva soprattutto con Callejon: io invece gli ho allungato il contratto perché è una persona straordinaria. Se il fratello mi dicesse che lui va lì per vincere, io gli potrei dire che la Juve ha vinto anche senza di lui tanti scudetti, e che quindi è di rimorchio a quel punto, non fondamentale. Siamo l'unica squadra con 4 giocatori in doppia cifra di gol. La sua è stata una scelta inopportuna e non di stile: "guardate Lavezzi e Cavani dove sono andati".

Comments