Roma-Juve, lo scudetto passa da qui?

Adjust Comment Print

Il bilancio che cambia nettamente aggiungendo anche le 83 sfide disputate a Torino: nel totale dei 165 incontri, la Juventus è in vantaggio con 79 successi, 48 pareggi e 38 sconfitte, con 259 gol fatti e 176 incassati. Ci sono stati momenti dove ha potuto gestire vista la differenza di punti e abbia potuto scegliere di gestire una partita senza andare a metterci obbligatoriamente tutta la forza che aveva -ha aggiunto l'allenatore giallorosso-. "Noi eravamo dietro però hanno disinnescato qualsiasi tentativo di riavvicinamento". Dovrebbe essere così anche per la partita di domenica sera, infatti sono previsti allo stadio almeno 50mila persone. E' andato lì è ha ribaltato subito la situazione. Gli vanno dati meriti di aver vinto in un campionato che è un po' un premio alla categoria, la professione che uno fa.

Spalletti invece è costretto a rinunciare al suo bomber Edin Dzeko infortunato e ha anche Naingollan acciaccato; probabilmente si affiderà alla difesa a 3 e al falso nueve Salah. Come si fa nel lavoro, è un dirigente forte, importante. Dobbiamo essere vigili. Sono giocatori forti e viste le assenze ci servono. Quanto a Perotti e Nainggolan, saranno monitorati fino all'ultimo, perché l'emergenza e l'importanza della partita richiedono fortemente il loro impiego.

"Dzeko era il nostro terminale offensivo e ci dispiace non averlo a disposizione".

Si parla poi delle dichiarazioni di Sarri, che ha affermato il fatto che sarebbe meglio se Roma e Napoli, a questo punto del campionato, giocassero allo stesso orario: "Ci può stare, giunti a questo punto del campionato, e penso la stessa cosa in riferimento al turno precedente". Ogni sforzo va fatto per una cosa sola: tentare di vincere. Tarabella diede del "fannullone" a Salvini. Ebbene, come detto in precedenza, basta un pari a questa Juve: esito che si è ripetuto nelle ultime 2 partite giocate dai bianconeri in Serie A, prima con l'Atalanta (2-2 in trasferta) e successivamente nel derby della Mole con il Torino (1-1 in casa), e che questa volta potrebbe venire accolto in maniera decisamente più lieta rispetto alla norma. "Per ora i bianconeri sono davanti a tutti, indipendentemente dal fattore economico". Probabile che alla fine il belga c'è la faccia e che sia della partita. Bisognerebbe vedere quanti se ne possono spendere, in base a quanti se n'è spesi...

17′ Punizione tesa di Paredes nell'area della Juventus, De Rossi tenta di girare in porta disturbato da Mandzukic ma colpisce di spalla. E' stato forte lui. Sono tutte valutazioni da tenere in conto...

Roma Juventus Streaming: lo sapevate che... Questa gara dirà tanto sulla reale possibilità della Roma di accaparrarsi la seconda posizione in classifica. Non è escluso che anche questa volta, in porta, ci sia Neto invece di Buffon. Roma Genoa tutto esaurito? "Mettetevi d'accordo, l'ultima partita con il Milan ad esempio era ancora viva nel finale e non ritenevo giusto farlo entrare, tutto qui". La bravura del centravanti della Roma in questo caso è stata quella di schiacciarsi sul terzino (De Sciglio), attirando a sé contemporaneamente Paletta, il suo marcatore.

30'. Azione insistita della Roma: Benatia svetta sul cross di El Shaarawy, poi ci prova Perotti ma respinge ancora la difesa bianconera.

Comments