Rogo a bordo della nave cargo Moby Olbia, in fiamme camion frigo

Adjust Comment Print

Nel corso delle operazioni di spegnimento dellincendio a bordo i passeggeri, che non hanno mai corso alcun pericolo, sono stati costantemente informati dellevolvere degli eventi e assistiti dal Comando di bordo, che ha dimostrato professionalità e preparazione nella gestione di simili emergenze.

Paura la scorsa notte per un incendio divampato nel garage principale della nave "Giuseppe Sa", salpata da Piombino e diretta ad Olbia. Alle ore 06.20 la nave ha così potuto ormeggiare in sicurezza nel Molo n. 8 del pontile Isola Bianca. Le fiamme si sono sviluppate da un camion frigo, a 50 miglia dal porto di Olbia. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Olbia, carabinieri e polizia allertati dal personale della nave. La "Giuseppe Sa" ha raggiunto questa mattina il porto di Olbia dove ad attenderla precauzionalmente c'erano i Vigili del fuoco, personale specializzato del nucleo Psc della Capitaneria e un'autoambulanza del 118.

La nave ha poi regolarmente attraccato attorno alle ore 6 al porto di Olbia arrivando con i propri motori, sotto la sorveglianza dell'autorità marittima. Allo sbarco, ci sono stati tutti i controlli del caso al mezzo da cui è scaturito l'incendio e un controllo generale al traghetto, che rimarrà per il momento fermo.

A bordo erano presenti 11 autisti, 82 passeggeri, 34 camper, 1 auto, 10 articolati, 1 furgone e 7 semirimorchi.

Una ditta specializzata interverrà per ripristinare l'impianto co2 e verificare gli eventuali lievi danni, in modo da consentire alla nave di rientrare in linea il prima possibile, dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni. "Questa sera la partenza da Olbia per Piombino verrà effettuata regolarmente - ha informato Moby - da un'altra unità già presente nel porto di Olbia".

Comments