Paura per Chris Froome: tamponato di proposito da un'auto durante l'allenamento

Adjust Comment Print

Chris Froome ha spiegato che l'uomo, probabilmente spazientito dal dover stargli dietro, lo ha investito e poi è scappato via senza prestare soccorso. A rivelarlo è stato lo stesso corridore britannico del team Sky, tre volte vincitore del Tour de France e fra i favoriti anche quest'anno alla Grande Boucle. Fortunatamente io sto bene, la bicicletta è demolita. E proprio oggi Chris Froome è stato vittima di un incidente, fortunatamente senza serie conseguenze. Professionista da dieci anni, ha tra le sue caratteristiche principali quelle di passista-scalatore e di cronoman.

Un breve resoconto accompagnato dall'eloquente fotografia di ciò che resta della sua bicicletta, accartocciata sul ciglio della strada. Il 22 aprile il ciclista italiano Michele Scarponi e' morto dopo essere stato investito da un furgone alle porte di Filottrano (Ancona) mentre si allenava. Il 37enne corridore dell'Astana è stato centrato in pieno da un furgone.

Un grosso spavento, tanta rabbia e per sua fortuna solo una bici distrutta. L'investitore - indagato per omicidio stradale - ha detto ai carabinieri di non averlo visto. "Il guidatore ha continuato ad andare avanti".

Comments