Pomezia, a fuoco deposito di rifiuti industriali sulla Pontina

Adjust Comment Print

AGGIORNAMENTO ORE 12.30: L'interveto è ancora in corso, al lavoro vi sono almeno 10 squadre dei Vigili del Fuoco del comando di Roma, che stanno operando con l'ausilio di carri schiuma.

Un grosso incendio è scoppiato alla Eco X di Pomezia, un'azienda di stoccaggio di rifiuti e lavorazione della plastica. I vigili del fuoco sono ancora alle prese con il fuoco, il vento lo sta spingendo verso le campagne, dove molti terreni sono coltivati a vigneti e uliveti. Sarebbero andate a fuoco alcune balle compresse di materiale plastico. Disposta inoltre "la chiusura nella giornata odierna delle scuole di ogni ordine e grado poste nel raggio di due chilometri dall'incendio". Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Si tratta dell'industria Eco X, specializzata nella raccolta e nello smaltimento di rifiuti plastici.

Intanto, da Aprilia il sindaco Terra ha consigliato di tenere porte e finestre chiuse, anche se la Prefettura non ha fornito particolari disposizioni.

La stessa ordinanza invita a "mantenere la chiusura delle aperture delle abitazioni e delle attività commerciali, industriali e di servizi, al fine di prevenire un possibile passaggio di inquinanti, compresi gli impianti di areazione forzata". Secondo quanto si è appreso il procuratore Francesco Prete ha affidato gli accertamenti al sostituto Luigi Paoletti ed il primo atto è stato quello di affidare all'Arpa l'incarico di monitorare l'aria, il suolo, il sottosuolo oltre alle falde acquifere. "Il presente divieto ha validità fino al termine delle operazioni di spegnimento fatta salva ogni modifica di tale termine in base ai risultati analitici sulla qualità dell'aria", si legge nell'ordinanza.

Non si registrano feriti né intossicati, ma rimane altissima l'allerta per possibili contaminazioni e gravi conseguenze per la qualità dell'aria, con il rischio di diossina e amianto disperse nell'atmosfera. La procura di Velletri ha invece aperto un fascicolo per incendio doloso.

L'incendio si è sviluppato intorno alle 8 di questa mattina al km 33 della Pontina nei pressi di Roma. A causa del fumo propagatosi nella zona, sono state sospese, in via precauzionale, per oggi e domani, le visite del pubblico alla Tenuta Presidenziale di Castelporziano.

Comments