Netflix ricattata, online la quinta stagione di Orange is the new black

Adjust Comment Print

Se la storia non la vedesse coinvolta in prima linea, Netflix potrebbe addirittura decidere di girare una serie tv con protagonista il presunto hacker Thedarkoverlord. Un cracker che si fa chiamare "Thedarkoverlord" ha annunciato di aver trafugato una certo numero di episodi della quinta serie di "Orange is the new black", una delle serie TV più di successo di Netflix.

"Siamo a conoscenza della situazione".

Inoltre, l'hacker avrebbe diffuso un file che, secondo quanto da lui dichiarato, contiene i primi dieci episodi della quinta stagione. "Un distributore usato da molti grandi studi tv ha subito un problema di sicurezza e le autorità competenti se ne stanno occupando", riferiscono i media statunitensi, che citano alcune dichiarazioni rilasciate dai vertici dell'azienda. Per dimostrare di esserene capace, il primo episodio sarebbe già finiso su un sito di file sharing.

Dopo il rifiuto di Netflix, il pirata informatico ha mantenuto la promessa e ha rilasciato online le prime 10 puntate (su un totale di 13) della quinta stagione della serie tv, che sarebbe tornata sulla piattaforma di video in streaming il 9 giugno. "Chi è il prossimo della lista? Non stiamo più giocando" ha scritto su Twitter l'hacker mentre l'Fbi, intanto, indaga sui furti. Ma Netflix non è l'unica a essere stata ricattata: infatti, l'hacker Thedarkoverlord ha pubblicato un tweet minaccioso in cui afferma di avere le puntate anche di serie tv di altri canali televisivi: Abc, Fox, National Geographic.

Comments