Pirlo: "Juve la più forte, Inter e Milan si riprenderanno quanto prima"

Adjust Comment Print

A una domanda sulla situazione delle tre squadre principali della sua carriera, ossia Inter, Juventus e Milan, ha risposto segnalando le difficoltà delle milanesi.

"La Juventus è la squadra più forte della Serie A. Ci sono anche Roma e Napoli, ma i bianconeri sono quelli più forti e determinati del campionato italiano". "Milan e Inter? Mi spiace vederle così, è un momento delicato per entrambe, ma credo che si riprenderanno". Quando non fai più parte dei numeri 1 è ora di pensare a fare altro. "Sto seguendo alcune partite del campionato, quando mi è possibile seguo la Serie A nel tempo libero", ha poi proseguito Pirlo.

Sul proprio futuro il centrocampista classe 1979 ha dichiarato: "Ora mi sto concentrando e sto cercando di finire bene, appena torno in Italia studierò per diventare allenatore perché non si sa mai". Come vedrei De Rossi, in scadenza, in America?

Pirlo: "A De Rossi consiglio di lasciare Roma, può essere competitivo anche in un altro campionato. Consiglierei a De Rossi di cambiare aria, può giocare ancora ad alti livelli". Una conclusione, infine, sulla Nazionale e su cosa gli manca del calcio italiano: "In realtà ho seguito poco l'Italia, perchè in quegli orari ho sempre giocato".

"L'emozione della Champions e le partite importanti, come Juventus-Barcellona e Juventus-Monaco". Dipenderà molto da lui: se ha ancora entusiasmo è giusto che giochi ancora.

Comments